Business

Qualcomm: l’azienda è al lavoro su due prossimi chip per wearable


Il produttore di chip Qualcomm è pronta a rinnovare la lineup dei suoi processori pensati per i dispositivi indossabili: l’ultimo chip dell’azienda, Snapdragon Wear 4100+, è arrivato sul mercato da oltre un anno e dunque è arrivato il momento di Snapdragon Wear 5100 e 5100+.

Entrambi i chip avranno processo produttivo a 4 nm (e non a 5 nm come si pensava inizialmente): in particolare, Snapdragon Wear 5100 utilizzerà core ARM Cortex-A53 a 1,7 GHz, con GPU Adreno 720 e fino a 4 GB di RAM LPDDR4X con supporto alla memoria eMMC 5.1. Si tratta di specifiche simili a quelle del precedente Wear 4100+, ma il passaggio ai 4 nm renderà le performance decisamente migliori sui nuovi chip.

Per quanto riguarda invece Snapdragon Wear 5100+, non si conosce con precisione la scheda tecnica: il chip avrà però una “modalità di sonno profondo a bassissima potenza”, che permetterà di consumare pochissima batteria pur mantenendo in funzione Wi-Fi e Bluetooth, grazie all’introduzione di un co-processore QCC5100. Quest’ultimo inoltre permetterà un miglior rilevamento delle cadute e della frequenza cardiaca.

Purtroppo non abbiamo ancora dettagli sulla disponibilità dei chip.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close