Entertainment

“I tuoi problemi non sono reali”

L’attore milanese si è confrontato con il modello campano che sta vivendo giorni difficili nella Casa del Grande Fratello Vip

Uno dei gli ultimi ingressi nella Casa del Grande Fratello Vip, ha catturato molto la simpatia e l’affetto del pubblico del reality, nonostante i pochi giorni trascorsi all’interno del grande loft di Cinecittà: stiamo parlando del giovane modello campano, Antonio Medugno.

Grande Fratello Vip, Davide Silvestri sui problemi di Antonio Medugno: “Non sono reali”

Il popolare Tiktoker, nel corso dell’ultima puntata del reality, ha avuto un crollo emotivo causato anche dall’uscita di Nathaly Caldonazzo con la quale aveva stretto un forte legame. I problemi di Antonio sono legati ad alcuni disturbi alimentari di cui ha sofferto in passato e il ragazzo non ha nascosto il terrore di tornare ad averli, in un luogo, come quello della Casa, che talvolta alimenta ansie e insicurezze.

Parlando con Davide Silvestri, Antonio ha ricevuto un sostengo e il suo punto di vista in merito: “Sfrutta questa roba per farti venire il panico e farti vedere che in dieci giorni riesci a risolverlo e non stai morendo. Già ti è venuto e sei ancora qui, non mi sembri impazzito di cervello né non lucido. Capisci che è una roba che è inesistente? E’ vero ma non è reale, è un problema che non è reale”.

Il gieffino ha cercato di dimensionare i fantasmi di Antonio cercando le parole per aiutare ad affrontarli. Un gesto che il giovane campano ha apprezzato molto, rivolgendo parole d’affetto nei confronti di Davide: “Io apprezzo che stai provando a darmi consigli perché mi hai detto che hai passato cose simili e rivedi alcune esperienze tue in ciò che sto vivendo io”.

Antonio, in nomination questa settimana proprio con Davide, Miriana Trevisan e Giucas Casella, ha manifestato più volte l’intenzione di lasciare la Casa ma l’intervento del padre e del fratello lo hanno convinto a restare e combattere le sue paure.

Scopri le ultime news sul Grande Fratello Vip.




Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close