Entertainment

Cosa devi sapere del Pinocchio live action Disney con Tom Hanks

L’atmosfera è tenue, incorniciata da un suggestivo gioco di luci e di ombre. I protagonisti, invece, sono frutto di una ricerca meticolosa che promette meraviglie. È quello che emerge dalla prima immagine di Pinocchio, la nuova versione dwell motion della fiaba firmata stavolta da Robert Zemeckis. La tecnica è quella già sperimentata con successo ai tempi di Chi ha incastrato Roger Rabbit e portata a compimento per Polar Express, La leggenda di Beowulf e A Christmas Carol.


Pinocchio, dwell motion Disney si presenta


Il Geppetto brizzolato di Tom Hanks ammira estasiato e sorpreso la sua creazione, il figlio che non ha mai avuto, un burattino che si anima, parla e cammina. È un adattamento che sa di autentico, almeno a giudicare dal primissimo scatto. Ad interpretare Pinocchio (con l’inevitabile supporto della laptop grafica) è Benjamin Evan Ainsworth, già apprezzato nella serie The Haunting of Bly Manor.



Nel resto del solid spiccano il Grillo parlante con la voce di Joseph Gordon-Levitt, la Fata Turchina di Cynthia Erivo e il Lucignolo di Oakes Fegley. Keegan-Michael Key è la volpe e accanto a lui c’è un nuovo personaggio, il gabbiano Sofia di Lorraine Bracco. Luke Evans è l’Omino di burro, il malvagio cocchiere diventato il Postiglione nel classico animato Disney del 1940.


Zemeckis ha rimesso insieme la squadra di buona parte dei suoi grandi successi. A partire dalla fotografia curata da Don Burgess e dalle musiche di Alan Silvestri. Il compositore e Glen Ballard hanno alternato nuovi brani alle canzone della colonna sonora del vecchio cartoon, tra cui riarrangiamento di When You Wish Upon a Star di Ned Washington e Leigh Harline che sarà cantata da Cynthia Erivo.


Tom Hanks in una scena di Pinocchio


Pinocchio: Tom Hanks e un ricco solid per Disney Plus


Mai are available questi ultimi anni, il capolavoro di Carlo Collodi sta godendo di una seconda giovinezza sugli schermi. Dopo il Pinocchio di Matteo Garrone, questo lavoro di Zemeckis arriverà pochi mesi prima del movie di animazione in cease movement diretto da Guillermo Del Toro e Mark Gustafson e prodotto da Netflix.


I produttori esecutivi del Pinocchio targato Disney sono Jackie Levine, Jack Rapke, Alexandra Derbyshire e Jeremy Johns. Zemeckis ha invece scritto la sceneggiatura con Chris Weitz: a quanto pare più fiabesca pura e meno “dark”. Prodotto dai due con Derek Hogue, Andrew Miano e Paul Weitz, Pinocchio debutta in esclusiva direttamente in streaming su Disney+ a settembre 2020.


L’obiettivo è giocare d’anticipo rispetto ai “rivali” di Netflix ed evitare il fiasco in sala di Dumbo, il dwell motion di Tim Burton che ha incassato “appena” 353 milioni di dollari al field workplace internazionale: cifra magra se paragonata ai 1,2 miliardi di La bella e la bestia.


Foto: Disney Studios

Riproduzione riservata ©2022 – PCTV





Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.