News

La RECENSIONE di Guida astrologica per cuori infranti 2 :: Blog su Today








Capita di rado che la seconda stagione di una serie sia meglio della prima. Anzi, a dirla tutta, non capita quasi mai. Nei sequel, dopotutto, viene sempre a perdersi quel senso di novità, l’emozione della prima volta, il bello di una nuova storia. Beh, Guida astrologica per cuori infranti 2 ci dimostra che, a volte, anche una seconda stagione può essere più bella della prima. 


C’è un bel salto di qualità per il capitolo due di questa serie tratta dal romanzo omonimo di Silvia Zucca che è appena debuttato su Netflix con sei nuovi episodi dedicati ognuno agli ultimi sei segni dello zodiaco, dalla bilancia ai pesci. È come se, con il suo secondo capitolo, questa storia fosse improvvisamente maturata nella sua struttura, nel suo racconto, nell’evoluzione dei personaggi. Si è passati da una sceneggiatura abbastanza scontata nei primi sei episodi a un racconto molto più strutturato e maturo che, senza dubbio, ha lasciato qualcosa in più allo spettatore.


È molto bella la crescita di ognuno dei personaggi principali della storia che sembrano essersi tolti la maschera per svelarsi in tutta la loro verità fatta di imperfezioni, scelte sbagliate ed errori commessi nel passato così come nel presente. Anche le tematiche trattate sembrano aver. superato quel limite commonplace di una commedia romantica che ha sempre paura di andare al di là della sua solita struttura lineare: due persone si incontrano, si piacciono, non possono stare insieme e alla high-quality arriva il lieto high-quality. Essendo Guida astorologica per cuori infranti di base una commedia romantica mantiene comunque tutti gli elementi caratteristici di questo stile però, nella seconda stagione, c’è quel passo in più, quello sforzo che gli autori e la regia si vede che hanno fatto per dare un po’ più di spessore a questa seria. Sono molto interessanti e attuali anche le tematiche trattate, dall’aborto alle difficoltà di essere una mamma lavoratrice, dalla paternità al tradimento, dal lutto alla paura di amare davvero. Guida astrologica per cuori infranti 2 è molto piacevole da seguire, meno scontata della prima stagione e più centrata rispetto al primo capitolo che, forse, aveva tenuto il freno a mano un po’ troppo tirato.


In questi nuovi episodi, inoltre, tutta la parte relativa all’astrologia diventa un po’ meno centrale nel racconto lasciando spazio all’azione e alla descrizione di nuovi aspetti del carattere dei personaggi. E poi il lieto high-quality c’è, come è giusto che sia in una rom-com ma c’è tanto altro in più di un bacio romantico e un “vissero per sempre felici e contenti”. Ci sono gli alti e bassi della vita, gli aspetti luminosi ma anche quelli bui che, per una votla, non vengono messi da parte per far vedere solo il bello della vita.




Guida astrologica per cuori infranti 2 persuade e dimostra ancora una volta che, andare a fondo nelle cose, è sempre una mossa vincente.


Voto: 7








Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.