News

Italia-Scozia del torneo Sei Nazioni di rugby è finita 22-33

La Nazionale maschile di rugby è stata battuta 33-22 dalla Scozia nella penultima giornata del torneo Sei Nazioni. Allo Stadio Olimpico di Roma l’Italia period andata in vantaggio con un calcio di punizione di Paolo Garbisi al terzo minuto di gioco, ma poi è stata raggiunta e superata da due mete della Scozia favourite anche dai molti errori commessi dall’Italia. Alla mezzora lo svantaggio è stato accorciato da una meta di Callum Braley trasformata da Garbisi, ma entro la superb del primo tempo la Scozia lo ha aumentato nuovamente con la sua terza meta dell’incontro.

Nel secondo tempo la Scozia ha gestito il vantaggio segnando altre due mete. L’Italia, pur reagendo bene con due mete dell’esordiente Ange Capuozzo, non è riuscita a recuperare. Con questa le sconfitte consecutive nel torneo sono salite a trentasei. A una giornata dal termine, l’Italia rimane ultima a zero punti, mentre la Scozia — che vincendo si è aggiudicata la prima edizione della Cuttitta Cup — va momentaneamente in terza posizione a pari merito con l’Inghilterra.

Nell’ultima giornata del Sei Nazioni, fra una settimana, l’Italia giocherà a Cardiff contro il Galles. Stasera, invece, a seconda del risultato di Inghilterra-Irlanda, la Francia (finora imbattuta) potrebbe vincere il torneo con un turno di anticipo.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close