Business

Come investire nel settore immobiliare


Gli incentivi fiscali mirati all’efficientamento del patrimonio immobiliare italiano (i cosiddetti bonus casa) sono il tema del momento. Molti nascono durante la pandemia, con l’obiettivo di dare nuovo impulso al settore edilizio, danneggiato dalla crisi, e rinnovare gli edifici del nostro Paese, obsoleti e poco sostenibili.

Agevolazioni come Superbonus 110%, Bonus Ristrutturazione, Ecobonus o Sismabonus consentono di ristrutturare ed efficientare un motionless advert un costo di mercato nettamente minore rispetto al normale. La buona notizia è che tali misure statali, non rappresentano un’opportunità solo peri proprietari, ma anche per gli investitori a caccia di opportunità a basso rischio.

Herbak Immobiliare, azienda specializzata in investimenti immobiliari e bonus fiscali, ha studiato un innovativo metodo di intermediazione immobiliare advert alta redditività. Ecco in cosa consiste e quali sono i ritorni per investitori e risparmiatori.

Gli incentivi fiscali mirati all’efficientamento del patrimonio immobiliare italiano (i cosiddetti bonus casa) sono il tema del momento. Molti nascono durante la pandemia, con l’obiettivo di dare nuovo impulso al settore edilizio, danneggiato dalla crisi, e rinnovare gli edifici del nostro Paese, obsoleti e poco sostenibili.

Agevolazioni come Superbonus 110%, Bonus Ristrutturazione, Ecobonus o Sismabonus consentono di ristrutturare ed efficientare un motionless advert un costo di mercato nettamente minore rispetto al normale. La buona notizia è che tali misure statali, non rappresentano un’opportunità solo peri proprietari, ma anche per gli investitori a caccia di opportunità a basso rischio.

Herbak Immobiliare, azienda specializzata in investimenti immobiliari e bonus fiscali, ha studiato un innovativo metodo di intermediazione immobiliare advert alta redditività. Ecco in cosa consiste e quali sono i ritorni per investitori e risparmiatori.

Bonus casa e opportunità di investimento: il progetto di Herbak

Come si può trasformare un bonus fiscale in opportunità di investimento advert alta redditività e a basso rischio? Herbak Immobiliare ha studiato un metodo che lascia spazio a una risposta assolutamente positiva.

L’thought nasce dalla collaborazione di due professionisti, Ivan Beltrame e Bader Abdouni, che osservando il mercato e seguendo le novità legislative in ambito edilizio sono arrivati a due conclusioni:

  • i bonus casa possono essere sfruttati per massimizzare un investimento
  • occorre una valida alternativa al crowdfunding immobiliare, che si occupa semplicemente di individuare edifici da costruire, trovare i finanziatori e rimborsarli in seguito alla vendita degli immobili.

Herbak determine di unire queste due consapevolezze per costruire una strategia innovativa, unica nel panorama nazionale.

Cosa fa Herbak nello specifico?

Innanzitutto, si occupa di intercettare nel mercato immobiliare edifici da ristrutturare usufruendo dei Bonus Casa. Le strutture hanno un valore di mercato basso ma grazie a interventi edilizi mirati possono essere efficientati. Il tutto ricorrendo agli incentivi fiscali. La conseguenza? Si ottiene un plesso – di carattere condominiale – che ha un alto valore di mercato e tutte le carte in regole per essere appetibile per i compratori.

Se prima, poteva apparire quasi come un rudere, l’effetto finale è un plesso innovativo, efficiente dal punto di vista energetico, a basso rischio sismico (se la Zona lo necessita) e advert alto impatto estetico.

Tra le azioni più complesse function ha Herbak – che differenziano questo progetto nel mercato di riferimento – c’è l’individuazione dei Bonus Fiscali migliori per il progetto specifico e molta attenzione alle pratiche e all’iter burocratico da seguire, per evitare irregolarità, blocchi nei cantieri aperti o sanzioni.

A tal positive, Herbak si affida a una rete di professionisti specializzati negli incentivi fiscali, tra cui Evo Advisors, noto studio commercialista specializzato nella gestione delle pratiche per richiedere e ottenere i bonus fiscali. Insomma, si tratta di un percorso studiato ottenere il massimo risultato in tempi brevi, senza interruzioni o altri ostacoli.

Quali sono i vantaggi per un finanziatore

Tutti possono partecipare al progetto, investendo una cifra variabile e ottenendo un reddito nettamente superiore a quello di partenza. Facciamo un esempio.

Si suppone che una persona abbia un capitale di 50 mila euro e che voglia investirlo contribuendo alla ristrutturazione dell’edificio individuato da Herbak. Innanzitutto, il potenziale investitore è informato e tutelato su ogni fronte. Si crea, infatti, un Business Plan, che descrive l’iter, dalla spesa prevista, all’ammontare degli investimenti fino al ROI (Ritorno di Investimento) per ciascun finanziatore, che subentra con un contratto di associazione in partecipazione.

Quando l’edificio è stato ristrutturato, si mettono in vendita gli immobili. A questo punto, oltre al proprietario che ha dato in permuta un plesso, vengono ripagati i soci finanziatori.

La redditività arriva fino al 20% e si ottiene in meno di un anno e mezzo. Dopo aver ottenuto la sua parte, il finanziatore esce dal progetto e dal contratto. Tutto è, quindi, perfettamente pianificato, in modo che ognuno possa avere il relativo guadagno stimato nella fase iniziale.

Vuoi investire nei prossimi progetti di Herbak? O avere maggiori informazioni?

L’azienda ha già alcuni progetti in essere diffusi nel Nord Italia: due ristrutturazioni sono già in corso a Pavia e Cuneo, mentre un nuovo ciclo di investimenti sta per partire nel Comune di Salò. L’obiettivo è ristrutturare una palazzina e tramite lavori di efficientamento finanziati anche dai bonus, aumentarne il valore. Per quest’ultimo progetto, sono ancora aperte le possibilità di investimento. Nel sito ufficiale di Herbak trovi tutte le informazioni e i contatti per ricevere maggiori approfondimenti.





Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close