Entertainment

Freedom – Oltre il Confine: anticipazioni puntata 14 marzo 2022

Freedom – Oltre il Confine è il programma di genere divulgativo con la conduzione di Roberto Giacobbo. Dopo la prima stagione su Rete4, la trasmissione si è spostata su Italia 1, la rete tradizionalmente giovane di Mediaset. La terza edizione va in onda nel corso della stagione 2021-2022, alternandosi con lo spin-off Mistery Land, con Alvin e Aurora Ramazzotti al timone.

Freedom: puntate

Prima puntata: 19 dicembre 2021

Nella prima puntata, la troupe si reca a Las Vegas per parlare della capacità di leggere nel pensiero con Gerry Mc Cambridge, un mentalista che ha fatto di questa capacità un’arte. Ci si sposta poi alle Cave di Monteverde, sotto Roma, a 35 metri di profondità, per conoscere luoghi poco noti, tra cui una Camera del Tempo, con stallattiti di lunghezze impensabili, chiusa subito dopo le riprese della troupe. Alla Rocchetta Mattei, in provincia di Bologna, si parla invece di elettromeopatia, pratica scoperta da Cesare Mattei secondo cui si possono curare le persone tramite medicamenti caricati elettricamente. Viste le festività, si parla anche della Sindrome del Natale, e di come le feste colpiscano tutti, in un modo o nell’altro. Infine, per la nuova rubrica “Un museo in 10 minuti”, spazio al Diorama, a Roma, che ospita oggetti provenienti da varie parti del pianeta.

Seconda puntata: 26 dicembre 2021

Per la parte ‘psicologica’ si parla della sindrome del Viaggiatore o Sindrome di Wanderlust, propria di coloro che vivono col desiderio costante di partire e visitare luoghi lontani. Quindi si va a Capua per ammirare le rovine del grande anfiteatro e ci si sposta a Malta per visitare i templi di pietra di Tarxien, Hagar Qim, Mnajdra, Ggantija, da sempre avvolti dal mistero. Dopo Malta si va a Bologna per spiegare il legame tra la città e l’acqua, da cui period attraversata: si va nel sottosuolo bolognese per vedere cosa rimane del torrente Aposa e mostrare i resti di un antico ponte romano. A proposito di Roma, a cent’anni dal suo arrivo nella Capitale si ripercorre l’ultimo viaggio del Milite Ignoto visitando il “treno della memoria” e poi entrando nel Vittoriano.

Terza puntata: 2 gennaio 2022

Roberto Giacobbo va con Vittorio Sgarbi sulle tracce del Caravaggio raggiungendo Malta dove si rifugiò per qualche tempo. Quindi si parla della Sindrome di Stendhal, prima di andare nella miniera di salgemma di Realmonte, in Sicilia, per visitare la Cattedrale di Sale. Dalla Sicilia in Umbria, per raggiungere Narni e indagare sulla Santa Inquisizione, prima di parlare dei codici dell’astrologia. Infine per il Museo in Dieci Minuti Freedom va nella Repubblica di San Marino per una visita al Museo delle Curiosità.

Quarta puntata: 10 gennaio 2022

Si inizia parlando della sindrome della capanna, tra le conseguenze psicologiche di questa lunga pandemia. Si va poi in Sicilia per parlare del Santuario di Tindari, dei Laghetti di Marinello, della Madonna Nera di Tindari, che si lega anche alla tradizione dei Templari. Si arriva nei sotterranei de La Valletta, a Malta, città fatta di cunicoli, cisterne e abitazioni di fortuna. Si visita poi la duplicate esatta in scala 1:3 della nave del Sollievo e della Purezza, lunga 36 metri, in marmo, esposta nel Giardino Imperiale del Palazzo d’Estate, vicino a Pechino, ma ricostruita in un bosco del Lazio. In chiusura, altri 10 minuti nella Repubblica di San Marino per visitare ancora il Museo delle Curiosità.

Quinta puntata: 17 gennaio 2022

Roberto Giacobbo si riunisce a Zahi Hawass: la coppia, già protagonista di numerosi servizi, va alla scoperta di Saqqara, per ammirare piramidi meno notice ed una sorprendente mummia. Il viaggio nella mente umana porta a parlare della Sindrome di Stoccolma. Giacobbo, inoltre, ripercorre le tappe del cammino dell’uomo, per scoprirne le origini. Spazio poi, alle teorie su William Shakespeare secondo cui il Bardo fosse di origini italiane, con un viaggio a Messina. In Sardegna, a Cagliari, si scopre invece l’ingegno dei ceroplasti, cere anatomiche: le telecamere mostrano le opere di Clemente Susini. Infine, a San Marino, al Museo delle Curiosità.

Sesta puntata: 24 gennaio 2022

Giacobbo va a Tomar, in Portogallo per visitare il Castello dei Templari. Il viaggio nella mente continua con la Sindrome del Campione, prima di tornare in Sicilia per visitarne l’entroterra e raggiungere Alia, nell’estrema provincia di Palermo, per visitare La Gurfa. Si incontra poi Angelo Bona, uno dei massimi esperti italiani di Ipnosi Regressiva. Infine ultimo appuntamento con San Marino e il suo Museo delle Curiosità.

Settima puntata: 31 gennaio 2022

Nella puntata di stasera, Roberto Giacobbo tornerà in Portogallo per scoprire i segreti del Palácio da Regaleira, a Sintra, luogo che il poeta inglese Lord Byron definì un Giardino dell’Eden.

Questa sera, inoltre, andrà in onda un servizio speciale dedicato alle mummie, realizzato in Egitto, con la collaborazione del professor Hawass.

In Sicilia, invece, le telecamere di Freedom mostreranno le spettacolari Gole dell’Alcantara mentre a Roma, Roberto Giacobbo ci parlerà degli affreschi di Raffaello della Loggia di Amore e Psiche.

Nella settima puntata, infine, si parlerà della Sindrome dell’Impostore.

Ottava puntata: 7 febbraio 2022

Nella puntata di questa sera, Freedom cercherà di rispondere advert una delle domande più importanti di sempre per i credenti: che aspetto aveva Gesù? Verrà mostrata una ricostruzione tridimensionale del corpo del Nazareno, realizzata dallo scultore Sergio Rodella, in collaborazione con un gruppo scientifico dell’Università di Padova e dell’Azienda Ospedaliera di Padova. Si va poi a Pieve del Grappa, provincia di Treviso, per entrare nel Sacrario Militare di Cima Grappa, dove riposano oltre 20mila ragazzi in uno dei sacrari militari più importanti della Grande Guerra.

Quindi si affronta la Sindrome di Peter Pan, con la psicoterapeuta e scrittrice Maria Rita Parsi, prima di andare in Portogallo, advert Evora, dove si trova la Capela dos Ossos. Restando in tema di culto delle osse, il viaggio di Freedom proseguirà a Roma, dove si trova la Cripta dei Cappuccini.  Si va in Sicilia per parlare della Nave dei Corani, di cui il relitto si trova nelle acque di San Vito Lo Capo. Infine si fa tappa al MAUTO, il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.

Nona puntata: 14 febbraio 2022

Freedom celebra San Valentino andando a Palazzo Ducale, a Venezia, per raccontare una storia legata advert una notte del 1756 con protagonista Giacomo Casanova e la famosa Fuga dei Piombi. Ci si sposta poi a Roma, a pochi passi dal Vaticano, per scoprire il Museo Nazionale di Storia dell’Arte Sanitaria S. Spirito in Sassia, dove si trova un vero laboratorio alchemico. Spazio anche al Sacrario Militare di Cima Grappa, alla Galleria Vittorio Emanuele III ed advert un lungo passaggio sotterraneo utilizzato durante la Prima Guerra Mondiale; alla terza centrale elettrica del mondo, realizzata a Milano nel 1883. Si parla anche della Sindrome di Wendy, ovvero di chi cerca in tutti i modi di aiutare gli altri anteponendo loro a se stesso. Infine, visita al Keats-Shelley Memorial House di Roma.

Decima puntata: 21 febbraio 2022

Roberto Giacobbo apre la puntata con le immagini esclusive del volo che ha permesso a Massimo Sestini di realizzare una delle foto più belle delle Frecce Tricolori, con cui si passa una giornata, tra addestramento e vita quotidiana. Si va quindi a Torino per conoscere i luoghi che l’hanno resa una Città Magica: quale legame c’è tra Torino e l’antico Egitto e perché la città sarebbe al centro di due triangoli, uno di magia nera ed uno di magia bianca? Si scende in Umbria, nei pressi di San Giustino, per raccontare la Repubblica di Cospaia, nata nel 1441 con soli 350 abitanti, e che è esistita fino al 26 giugno 1826.  Si resta in Umbria per scoprire cosa c’è sotto Orvieto, mentre per l’appuntamento con un Museo in 10 minuti si va al Museo Etnografico di Alessandria, conosciuto anche come il museo C’period una volta, perché si pone l’obiettivo, non solo di raccontare il passato attraverso oggetti che oggi non si usano più, ma anche di mettere in scena i ricordi e le memorie dei singoli individui.

Undicesima puntata: 28 febbraio 2022

Il programma racconta la storia dei radioamatori e fratelli Achille e Giovanni Battista Judica Cordiglia, che tra gli Anni ’50 e ’60 intercettarono segnali dallo spazio. A Lisbona, invece, si racconta una teoria legata al Cammino di Santiago ed ai primi abitanti d’Europa. Tornati in Italia, si visita il Manicomio di San Servolo, nella laguna veneta; poi a San Pantaleo, in Sicilia, per raccontare con i professori Lorenzo Nigro e Rodolfo Negri i risultati raggiunti dalla collaborazione tra archeologia e biologia. Con Maria Rita Parsi, invece, si parla della Sindrome rancorosa del beneficato. Infine, per la rubrica “Un Museo in 10 minuti” advert Alessandria per mostrare il Museo Etnografico della Gambarina, conosciuto come il “Museo C’era una Volta”.

Dodicesima puntata: 7 marzo 2022

La puntata si apre parlando di Sindrome del Lunedì. Poi, Giacobbo va advert Anagni, nel Lazio, per entrare nella Cattedrale e nella sua cripta, la Cappella Sistina del Medioevo. Le telecamere vanno anche sul Celio, uno dei sette colli di Roma, per vedere cosa resta del tempio eretto per l’imperatore Claudio; quindi, con alcuni esperti, alla scoperta dei piccoli laghi sotto il Colosseo. Ci si sposta poi in Piemonte, in Val di Susa, per visitare la Sacra di San Michele, abbazia eretta a 962 metri sopra il livello del mare, protagonista della cosiddetta Linea di San Michele, percorso che congiunge una serie di luoghi di culto. La rubrica “Un Museo in 10 minuti” porta il pubblico, infine, al Museo Zoologico di Napoli.

Tredicesima puntata: 14 marzo 2022

Giacobbo e la sua troupe si recano advert Ascoli Piceno, per visitare il Ponte di Porta Solestà, il Ponte di Cecco e quello di Sant’Emidio. A Treviso, invece, si parlerà di cosa c’è oltre il corpo fisico, soffermandosi sulle ricerche effettuate in Italia. Spazio, poi, a Ferentillo, in Umbria, dove in una cripta sono conservate due mummie cinesi, la cui presenza è avvolta nel mistero. Viaggio anche in alcuni templi mitrei sotterranei, come quello di Santa Maria Capua Vetere, il Mitreo Barberini ed il Mitreo del Circo Massimo, a Roma. Con Maria Rita Parsi si analizza la Sindrome di Münchausen, mentre per “Un Museo in 10 Minuti” spazio al Museo Zoologico di Napoli.

Freedom: quando va in onda

L’appuntamento con la divulgazione di Italia 1 ha avuto inizio domenica 19 dicembre 2021, in prima serata, e va in onda ogni domenica.

Freedom: quante puntate sono?

Le puntate della nuova edizione sono in tutte tredici. Nella prima edizione su Rete 4 ci sono stati due cicli di 8 puntate l’una, la seconda su Italia 1 ne ha previste ben 23.

Freedom: conduttore

Il conduttore di questa terza edizione è Roberto Giacobbo, alla guida del programma (da lui ideato) fin dalla prima edizione. Giacobbo, dopo anni in radio e come autore, è diventato anche conduttore televisivo di programmi di divulgazione. Prima di Freedom vanno citati Stargate-Linea di confine su Tmc e Voyager su Raidue. È autore di venti libri.

Freedom: dove vederlo

La trasmissione andrà in onda nella prossima stagione televisiva di domenica. Naturalmente sarà possibile recuprare le puntate sulla piattaforma streaming Mediaset Infinity sia durante la messa in onda che nei giorni successivi.

Freedom: format

Il programma, grazie a documentari esclusivi girati da un troupe di 16 elementi con telecamere in alta definizione e droni e con ricostruzioni e scanner 3D, porta  il telespettatore per mano in un viaggio alla ricerca della conoscenza.

Il divulgatore Roberto Giacobbo viaggia con la troupe in giro per l’Italia e per il mondo per approfondire temi che rilevano ancora various zone d’ombra e per stupire e farsi stupire dalle meraviglie della natura e della storia. In ogni luogo esplorato il conduttore incontra esperti, studiosi, giornalisti e ricercatori che lo aiutano a descrivere oppure a dire qualcosa in più sul luogo, il fenomeno o l’evento in questione. Il programma ha indagato finora temi come l’antico Egitto, i Cavalieri Templari, le bellezze italiane e i mondi sotterranei.

La nuova edizione ha nuova grafica e una nuova impaginazione, un’immagine sempre più curata, grazie a telecamere di nuova generazione, e con nuovi contenuti. Tra le novità, la rubrica “Un museo in 10 minuti” e una particolare attenzione ai segreti della mente, con servizi dedicati alle sindromi più comuni e curiose.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close