News

Guerra Ucraina, Scholz: “In arrivo nuove sanzioni contro Russia”

Sono in arrivo nuove sanzioni contro la Russia. Lo ha annunciato il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, dopo la diffusione delle immagini del massacro a Bucha. “Concorderemo ulteriori misure con il gruppo degli alleati nei prossimi giorni”, ha detto il chief tedesco, senza fornire dettagli su cosa potrebbero comportare le nuove sanzioni.

“Le uccisioni di civili sono un crimine di guerra. Continueremo a fornire armi all’Ucraina in modo che possa difendersi dall’invasione russa”, ha aggiunto il cancelliere tedesco, secondo cui “dobbiamo indagare senza sosta sui crimini commessi dall’esercito russo”.

Dopo la denuncia del massacro a Bucha per mano delle forze di Mosca l’Unione Europea deve valutare il divieto di importare il fuel russo, ha sottolineato la ministra della Difesa tedesca, Christine Lambrecht, nel corso di un’intervista all’emittente Ard. “Deve esserci una risposta. Tali crimini non devono rimanere senza risposta”, ha affermato.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close