Business

Guerra in Ucraina e frenata dell’economia, al summit Ambrosetti le élite sperano che passi la tempesta



CERNOBBIO – Una tempesta scrosciante e poi il sereno. Il tempo mutevole sul Lago di Como sabato sera serve da metafora per le speranze delle élite finanziarie e politiche riunite qui per un summit della think-tank Ambrosetti.

Di tempeste sull’economia mondiale ce ne sono due – la pandemia e la guerra in Ucraina – ma i banchieri centrali, ministri e capitani d’industria si riparano sotto i soffitti centenari di Villa d’Este e sperano che la situazione migliori al più presto.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close