Lifestyle

La Skoda Fabia vuole essere la prima della classe


La Skoda Fabia è una delle proposte più interessanti nel segmento delle piccole auto, che interpreta con una delle carrozzerie più lunghe tra le concorrenti. Con i suoi 4,11 metri, infatti, è solo 17 centimetri più corta di una Golf, di cui eguaglia il vano bagagli. I 380 litri di capacità del bagagliaio, inoltre, si aggiungono a uno spazio interno veramente generoso, che permette anche ai più alti di accomodarsi bene al posto guida e regala ai passeggeri posteriori una ottima abitabilità. Insomma, chi pensa che per avere volumetria a bordo sia necessario rivolgersi al mercato dei piccoli crossover, con la Skoda Fabia dovrà ricredersi. Del resto, questa non è una vettura qualunque: è la quarta generazione di un modello che, dopo la Octavia, ha contribuito a creare e a migliorare costantemente l’immagine e la considerazione del marchio ceco. In più, rispetto alla generazione che ha sostituito, ha compiuto un vero e proprio salto di qualità. La sua base tecnica, infatti, è la versione A0 della piattaforma MQB del Gruppo Volkswagen, già utilizzata per le versioni più recenti della Polo e della Seat Ibiza. Anche sotto il cofano ci sono numerous novità, poiché la gamma è tutta basata sul 1.0 benzina a 3 cilindri, disponibile in numerous varianti, aspirate oppure turbo. Nel primo caso si va dai 65 CV della versione per neo-patentati, agli 80 CV di quella della nostra prova; nel secondo si sale a 95 oppure a 110, con cui è disponibile anche il cambio DSG. 

Press Office Skoda



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close