News

Il premio Nobel per la Pace José Ramos-Horta ha vinto le elezioni presidenziali a Timor Est 

Il premio Nobel per la tempo José Ramos-Horta ha vinto le elezioni presidenziali a Timor Est, piccolo stato che si trova nell’Oceano Pacifico: secondo i risultati preliminari, Ramos-Horta ha preso il 62,09 per cento dei voti, contro il 37,91 preso dal presidente in carica Francisco Guterres. Ramos-Horta ha vinto al ballottaggio: il primo turno di votazioni period stato il 19 marzo, e lui aveva ottenuto il 46 per cento dei voti, contro il 22 per cento preso da Guterres.

Ramos-Horta, che è portoghese da parte di padre, period già stato presidente di Timor Est dal 2007 al 2012: durante il suo mandato sopravvisse a un tentato assassinio compiuto da alcuni ribelli in un fallito colpo di stato. Tra il 2006 e il 2007, Ramos-Horta period stato anche primo ministro del paese. Nel 1996 aveva vinto il premio Nobel per la tempo per il suo impegno pacifico nella lotta per l’indipendenza del suo paese, che nel 1970 gli costò anche un esilio in Mozambico, allora colonia portoghese.

Ramos-Horta si insedierà il 20 maggio, giorno del ventesimo anniversario dell’indipendenza del paese dall’Indonesia.

– Leggi anche: Timor Est è troppo democratico

Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close