Politics

Virtus Bologna ai quarti di Eurocup, eliminata Venezia. Reggio ko – Sport – Basket

Bologna, 20 aprile 2022 – La Virtus Segafredo Bologna capolista in campionato non stecca il primo appuntamento ai playoff di Eurocup e stacca il move per i quarti di finale dopo aver piegato – non senza fatica – il Lietkabelis 75-67. Un successo costruito grazie a una grande difesa nei momenti chiave e all’ottimo lavoro di Mouhammadou Jaiteh sotto i tabelloni (20 punti). Dopo un avvio in salita, i bianconeri hanno alzato i ritmi e piazzato un 14-0 alimentato da sei punti di Weems e valso il sorpasso. In avvio di seconda frazione poi, grazie alla transizione e all’ispirazione dei lunghi, è arrivato anche il vantaggio in doppia cifra sul 30-20, ma il Lietkabelis non ha mai mollato ed è rientrata fino al -1 prima di rientrare negli spogliatoi sotto 39-34. Dopo la pausa lunga, i bianconeri hanno dato un’altra spallata con il 9-0 valso il nuovo massimo vantaggio sul 48-34, ma ancora una volta gli ospiti si sono rimboccati le maniche puntando sui rimbalzi e il tiro da fuori e hanno riaperto i giochi riportando la gara sui binari dell’equilibrio dove è rimasta fino alle battute finali quando Weems e Jaiteh hanno firmato le giocate utili per piazzare il colpo di reni vincente.

Venezia eliminata. Reggio ko in FIBA Europe Cup

Si è interrotto, invece, il cammino in Eurocup di un’Umana Reyer Venezia con le rotazioni ridotte all’osso e sconfitta con un perentorio 87-66 dal Metropolitans Boulogne. Agli orogranata – orfani di pedine chiave come Tonut, Theodore, Daye e Vitali – non sono bastati gli 11 punti di Mitchell Watt, mentre i transalpini si sono fatti trascinare da cinque giocatori in doppia cifra, tra i quali è stato grande protagonista l’ex Virtus Bologna Vince Hunter che ha chiuso con un bottino di 14 punti e 10 rimbalzi. Un parziale piazzato dal Metropolitans già nel primo quarto ha subito indirizzato la gara e fatto scivolare Venezia in doppia cifra di svantaggio. Un solco che i lagunari non hanno più saputo colmare e che si è anzi ampliato. Infine, nel match di andata della finale di FIBA Europe Cup, l’Unahotels Reggio Emilia è stata sconfitta in volata 72-69 dai turchi del Baheceseir. Vane, tra gli emiliani, le show maiuscole di Andrea Cinciarini (20 punti e 9 help) e Justin Johnson (16 punti). Il Bahceseir ha a lungo comandato le operazioni arrivando fino al +18 a 6’ dalla advantageous prima di subire un blackout che ha riportato Reggio fino al -1. Ai biancorossi è però mancato il colpo dell’aggancio. Mercoledì il match di ritorno in terra turca.

Leggi anche – Eurolega, l’Efes sbanca il Forum e strappa il fattore campo all’Olimpia Milano

 

 

Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close