Entertainment

Laureus World Sports Awards: Roberto Mancini, Valentino Rossi

La 22esima edizione dei Laureus World Sports Awards, gli Oscar dello Sport, si è tenuta questa sera, a Siviglia, in modalità virtuale, com’è avvenuto anche per l’edizione dell’anno scorso, con la sciatrice Lindsey Vonn alla conduzione.

L’Italia si è portata a casa due premi.

La nazionale azzurra di calcio, dopo la cocente delusione causata dalla seconda esclusione consecutiva dalla fase finale dei mondiali, si è consolata con la vittoria nella categoria Laureus World Team of the Year Award (Squadra dell’Anno), ottenuta grazie alla vittoria dell’ultima edizione degli Europei.

È la seconda volta che la nazionale azzurra si aggiudica il premio in questa categoria, dopo la prima volta avvenuta nel 2006, riconoscimento ricevuto dopo il trionfo ai mondiali in Germania.

Tornando all’edizione di quest’anno, il secondo premio italiano porta la firma di Valentino Rossi, premiato nella categoria Laureus Sporting Icon Award. Com’è noto, la stagione in corso di MotoGP è la prima senza la presenza del Dottore, ritiratosi ufficialmente al termine della scorsa stagione, dopo la vittoria di 9 titoli mondiali. Attualmente, però, Valentino Rossi è impegnato nel GT World Challenge Europe 2022, il campionato automobilistico riservato alle vetture Gran Turismo, in onda su Sky.

Il Laureus Sporting Icon Award, tra l’altro, è un riconoscimento che non period mai stato assegnato prima nella storia della manifestazione.

Di seguito, le dichiarazioni ufficiali di Roberto Mancini:

Grazie per questo premio eccezionale, che va condiviso con lo workers tecnico, i dirigenti e tutti i giocatori protagonisti di un ottimo lavoro, culminato lo scorso anno con la vittoria dei Campionati Europei. Considerando l’importanza del premio questo è un riconoscimento che voglio condividere con tutti i giovani del mondo.

Valentino Rossi, invece, ha commentato così il terzo premio ricevuto in questa manifestazione:

Ho già ricevuto due premi dalla Laureus Academy, quindi devo ringraziare tutti per questo. Sono stato fortunato perché ho ottenuto grandi risultati nella mia carriera. Le vittorie, di sicuro, sono importanti ma penso che la cosa più significativa è che molte persone conoscono la MotoGP e hanno iniziato a seguire il motociclismo grazie a me. Sono molto orgoglioso di questo perché il motociclismo è lo sport che amo.

Di seguito, la lista completa dei vincitori.

Laureus World Sports Awards 2022: vincitori

Laureus World Sportsman of the Year Award: Max Verstappen

Laureus World Sportswoman of the Year Award: Elaine Thompson-Herah

Laureus World Team of the Year Award: Italy Men’s Football Team

Laureus World Breakthrough of the Year Award: Emma Raducanu

Laureus World Comeback of the Year Award: Sky Brown

Laureus World Sportsperson of the Year with a Disability Award: Marcel Hug

Laureus World Action Sportsperson of the Year Award: Bethany Shriever

Laureus Lifetime Achievement Award: Tom Brady

Laureus Academy Exceptional Achievement Award: Robert Lewandowski

Laureus Sporting Icon Award: Valentino Rossi

Laureus Sport for Good Award: Lost Boyz

Laureus Sport for Good Society Award: Real Madrid Foundation

Laureus Athlete Advocate of the Year Award: Gerald Asamoah and the Black Eagles



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.