News

Uno palpeggia una barista, l’altro ruba 124 bottiglie da un locale di Milano: due anni di Daspo

Uno ha colpito e palpeggiato una barista, l’altro ha rubato 124 bottiglie dallo stesso locale di Milano. Per entrambi, due uomini di 48 e 49 anni, è stato emesso il daspo “Willy” per due anni.

Uno dei due, dopo aver seminato il panico in un bar del quartiere Dergano a Milano, ha anche palpeggiato con insistenza la barista che lo aveva inseguito fuori dal locale chiedendo il pagamento delle sue consumazioni. L’altro, ha rubato negli ultimi due mesi 124 bottiglie da un bar del centro commerciale in by way of Pellegrino Rossi. Per entrambi il questore di Milano Giuseppe Petronzi ha emesso il daspo “Willy”: per due anni non potranno accedere ai locali di pubblico intrattenimento, quindi discoteche, locali notturni, sale da ballo, luna park, disco pub e bar. Dall’inizio dell’anno, il questore Petronzi ha emesso in totale 37 daspo urbani.

Caos in un locale e violenza sessuale

Il primo è un cittadino italiano di 48 anni con precedenti. Era la sera di lunedì 18 aprile quando, dopo aver distrutto una zuccheriera che stava sul bancone del bar a Dergano, ha scagliato un porta tovaglioli contro una delle dipendenti del locale. Poi, non contento, ha preso una bottiglia di superalcolico dal frigorifero, lanciato una sedia contro uno dei clienti e sputato sul viso della barista che gli aveva chiesto di pagare le consumazioni. A quel punto è uscito dal locale e, mentre si stava allontanando, la barista lo ha raggiunto chiedendo ancora che saldasse il conto. L’uomo ha iniziato a colpirla più volte e poi a palpeggiarla approfittando della confusione. Il 48enne è stato arrestato dalla polizia della voltante di Quarto Oggiaro per violenza privata e violenza sessuale. Oltre al daspo di due anni, il giudice per le indagini preliminare ha applicato anche l’obbligo di dimora in un comune in provincia di Varese.

In due mesi ha rubato 124 bottiglie dallo stesso bar

Il secondo è un cittadino romeno di 49 anni. La segnalazione dei suoi reati è arrivata dai carabinieri di Affori, nella zona nord di Milano. Secondo le autorità, l’uomo avrebbe commesso una gran numero di reati contro il patrimonio e la persona. Pregiudicato per furto, rapina e ricettazione, negli ultimi due mesi avrebbe preso di mira un locale del centro commerciale in by way of Pellegrino Rossi tra Affori e Dergano. Sono 124 le bottiglie che è riuscito a portar by way of, per un valore totale vicino ai 4mila euro.



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.