News

Il programma della prima serata dell’Eurovision Song Contest

Martedì 10 maggio alle 20.30 su Rai 1 (in TV o on-line su RaiPlay) verrà trasmessa la prima delle tre serate della 66esima edizione dell’Eurovision Song Contest, il più famoso e seguito concorso musicale al mondo, che quest’anno si terrà al PalaOlimpico di Torino. Sarà condotto dal presentatore televisivo Alessandro Cattelan, dalla cantante italiana Laura Pausini e dal cantante libanese-britannico Mika. I paesi in gara avrebbero dovuto essere 41, ma saranno 40 a causa dell’espulsione della Russia in seguito all’invasione dell’Ucraina.

Dal 2008 il concorso si divide in due semifinali (martedì e giovedì, della durata di 2 ore circa) e una finale (sabato, della durata di 4 ore). Durante la prima semifinale di martedì si esibiranno 17 concorrenti e verranno date le istruzioni al pubblico per votare: in generale, il regolamento prevede che non si possa mai votare la canzone portata dal proprio paese. I 10 concorrenti più votati potranno accedere alla finale di sabato insieme ai 10 concorrenti più votati della serata di giovedì.

I cantanti italiani Mahmood e Blanco, che hanno vinto al competition di Sanremo e che rappresentano l’Italia con “Brividi”, sono automaticamente ammessi alla finale e quindi si esibiranno solo sabato sera. Il motivo è che, insieme a Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, l’Italia fa parte dei cosiddetti “big five”, cioè i paesi che per primi hanno finanziato il concorso e che ancora oggi sono tra i principali organizzatori, e per questo è avvantaggiata nella gara.

Nella serata di martedì si esibiranno come ospiti anche Diodato (concorrente italiano dell’edizione del 2020), Dardust, Benny Benassi e Sophie & The Giants.

I concorrenti di martedì sera si esibiranno in quest’ordine:

Albania: Ronela Hajati – Sekret
Lettonia: Citi Zēni – Eat Your Salad
Lituania: Monika Liu – Sentimentai
Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry
Slovenia: LPS – Disko
Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
Bulgaria: Intelligent Music Project – Intention
Paesi Bassi: S10 – De Diepte
Moldavia: Zdob şi Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul
Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
Croazia: Mia Dimšić – Guilty Pleasure
Danimarca: REDDI – The Show
Austria: LUM!X feat. Pia Maria – Halo
Islanda: Systur – Með Hækkandi Sól
Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die Together
Norvegia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana
Armenia: Rosa Linn – Snap

– Leggi anche: La storia del gruppo ucraino che parteciperà all’Eurovision

Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.