Sports

Internazionali: Fognini batte Thiem e va al secondo turno – Tennis

Fabio Fognini supera il primo turno degli Internazionali di Roma battendo l’austriaco Dominic Thiem in un’ora e 51 minuti con il punteggio di 6-4, 7-6. Presente sugli spalti a tifare per il tennista ligure anche il capitano della Lazio, Ciro Immobile. Fognini affronterà al secondo turno il vincente tra Jannik Sinner e Pedro Martinez. 

Fognini, Roma è sempre magica  – “Roma è sempre magica: è bello che movimento del tennis italiano maschile stia funzionando come funzionava quello femminile dieci anni fa. Peccato che abbiamo solo un torneo di questo valore in Italia, soprattutto per i tifosi”. Parola di Fabio Fognini, cut back dalla vittoria su Dominic Thiem al primo turno degli Internazionali d’Italia. “Un palcoscenico così se lo sognano in tanti: tolti Montecarlo e Indian Wells, Roma non ha nulla da invidiare agli altri”, prosegue il ligure, che commenta la gara sua e dell’austriaco, non al high della forma: “Tutti sanno che arrivo da una lesione delicata, sono stato fermo quasi un anno. Siamo scesi di ranking entrambi, per questo lo capisco ha solo bisogno di giocare e ritrovare confidenza”. ‘Fogna’ si concede poi una disamina sul proprio futuro: “Recupero dagli acciacchi più lentamente che in passato, un po’ sono dispiaciuto perché vorrei tornare tra i top 20, ma come in tutte le cose nella vita si va avanti”. Il tono è malinconico, quasi di chi stia iniziando sul serio a considerare il ritiro: “Ora la priorità è giocare i tornei importanti. Non so se avrei l’umiltà di affrontare i Challenger e rimettermi di nuovo in gioco – aggiunge -. Sogno di confrontarmi al secondo turno con Sinner, che è il presente e il futuro del nostro tennis assieme a Sonego e Berrettini. Finché avrò voglia, continuerò a giocare”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA