Lifestyle

Prodotti alla calce


Vantaggi dei prodotti alla calce

La calce è uno dei materiali più utilizzati in edilizia ed è sicuramente il più antico legante utilizzato fin dall’antichità per le murature.

È alla base delle malte da muratura e da intonaco: nel primo caso parliamo di legante per materiali da costruzione, nel secondo di finitura, dunque, utilizzato per tinteggiature, decorazioni murali, and so forth.

I vantaggi sono notevoli: i prodotti alla calce presentano un ottimo grado di traspirabilità, igroscopicità e porosità, tali da rendere i muri capaci di respirare, resistenti alla formazione di muffe e agli attacchi dei sali contenuti nel terreno, che potrebbero attaccare la muratura attraverso l’umidità di risalita. Queste caratteristiche fanno degli intonaci in calce un prodotto affidabile, durevole nel tempo e in grado di contribuire al consolation abitativo.

Prodotti a base di calce, sostenibilità
Anche il rispetto dell’ambiente è garantito: la calce, rispetto advert altri leganti per la costruzione, si distingue infatti per la minore emissione di anidride carbonica, grazie alle basse temperature di cottura e al parziale riassorbimento della anidride carbonica in fase di messa in opera.

È pertanto utilizzato anche nell’ambito delle costruzioni inexperienced, in quanto materiale ecocompatibile: se combinato, infatti, advert altre soluzioni e dispositivi innovativi, può contribuire in maniera attiva alla realizzazione di un’abitazione sostenibile.

Malte e intonaci alla calce

Tra i vari prodotti presenti sul mercato, Saint-Gobain Italia propone prodotti alla calce di elevata qualità, grazie alla lunga tradizione ed esperienza maturata a livello internazionale proponendo numerose soluzioni che contribuiscono alla riuscita degli ambienti in cui viviamo, migliorando sensibilmente il consolation abitativo.

I prodotti della gamma webercalce del marchio Weber sono, infatti, esenti da sostanze tossiche, traspiranti e regolatori di umidità, assorbendo quella in eccesso e rilasciandola solo quando necessario.

Per questo motivo, sono indicati sia in vecchi manufatti con alti livelli di umidità, sia in edifici nuovi dove si crea il problema opposto di aria troppo secca.

Malta di calce applicazione pareti esterne
A testimonianza del grado di sostenibilità, tutti i prodotti della gamma sono certificati in classe A+, ovvero il grado massimo nella scala di valutazione, secondo il modello francese (Decret 321-2011) che identifica i prodotti a bassa emissione di VOC, ossia i composti organici volatili.

Essi sono, infine, perfettamente combinabili con sistemi di isolamento termico, creando così un pacchetto completo per le murature. Vediamo come costruire e intonacare a calce secondo la tradizione con i prodotti Saint-Gobain Italia

Prodotti alla calce per murature a faccia vista

webercalce malta M2,5 è una malta premiscelata da muratura, di calce idraulica naturale NHL 5, specifica per murature in elevazione esterne e interne di classe M2,5, realizzate in laterizio o pietra.

Si tratta di una calce in polvere ed è utilizzabile anche per il riempimento di tracce e per la stilatura delle pietre.

Webercalce into F
webercalce malta M10, invece, è perfetta per gli interventi in zona sismica, in quanto si tratta di una malta fibrata di calce idraulica naturale NHL5 di classe M10, sempre per elevazione di murature e la stilatura di pietre faccia a vista. Queste tipologie di prodotto si prestano, quindi, alla perfezione per interventi di restauro o risanamento conservativo, anche di edifici storici.

La posa in opera deve avvenire previa pulizia e rimozione dello sporco e della polvere dai blocchi o mattoni da allettare, che dovranno essere leggermente inumiditi prima della posa e della costruzione della muratura. Gli attrezzi utilizzati sono: betoniera, macchina impastatrice e cazzuola.

Intonaco tradizionale alla calce

webercalce into G e webercalce into F sono due tipologie di intonaci tradizionali, aventi diversa granulometria, grossa e wonderful; sono alla calce idraulica naturale NHL5, e sono applicabili a macchina e a mano, idonei per superfici interne ed esterne.

Sono ideali per il recupero di edifici di pregio storico e architettonico, ma anche per intonacature traspiranti di nuovi edifici progettati secondi i criteri della sostenibilità ambientale; sono perfetti su supporti in laterizio, termolaterizio, murature miste in pietra, blocchi in cemento alleggerito, cellulare o in legno-cemento, sul tufo e su altra tipologia di pietrame, previa verifica di consistenza del supporto.

Malta di calce idraulica naturale Non risultano idonei invece per supporti inconsistenti, gelati o verniciati.

webercalce malta M10
La stesura dei prodotti alla base di malta di calce deve avvenire, comunque, su supporti stabili, resistenti e puliti; le murature antiche dovranno essere sottoposte a idrolavaggio a pressione o idrosabbiatura fino a totale eliminazione di ogni traccia di sporcizia, di parti deboli o inconsistenti e di eventuali efflorescenze saline.

Nell’eventualità di scarsa consistenza, sarà necessario applicare preliminarmente una rete portaintonaco e rinzaffare utilizzando webercalce into G.

Tutti i supporti devono essere bagnati a rifiuto e l’applicazione dell’intonaco deve iniziare a totale assorbimento dell’acqua.

Finiture alla calce

L’intonaco, oltre advert avere il ruolo di proteggere la facciata e quindi la struttura sottostante, ha assunto nel tempo la funzione di preparazione alla caratterizzazione e personalizzazione della facciata.

Per questo motivo, al di sopra di esso è possibile stendere una finitura atta a uniformare e supportare la decorazione; nella gamma webercalce è possibile adottare due prodotti: webercalce rasatura e webercalce rasatura L.

Quest’ultima, in particolare, è una finitura bianca liscia dall’ottima scorrevolezza il cui vantaggio è una superficie più elegante e che permette di finire le pareti con pitture ed effetti decorativi pregiati.

Webercalce rasatura
I supporti idonei all’applicazione sono:

  • intonaci tradizionali alla calce idraulica naturale;
  • intonaci premiscelati di calce-cemento;
  • intonaci da risanamento;
  • malte bastarde di calce-cemento;
  • malte a base di cocciopesto.

Non risultano applicabili, invece:

  • su rivestimenti sintetici o pitture;
  • intonaci inconsistenti, sfarinanti o degradati;
  • supporti con irregolarità superiori a 4 mm.

Prima della stesura, la superficie dovrà essere bagnata accuratamente, soprattutto nel caso di intonaci stagionati. Per gli intonaci nuovi è consigliabile attendere un giorno per ogni mm di spessore di intonaco prima di applicare la rasatura.

Una volta steso, il prodotto risulta idoneo a ricevere le pitture alla calce weber.cote calcecover L, la pittura da risanamento weber.cote sanacover L, quelle acril-siliconiche della linea weber.cote siloxcover e quelle ai silicati, prestando, però, attenzione ai tempi di stagionatura del supporto.

Fine Articolo

LA REDAZIONE CONSIGLIA

Prodotti alla calce

Weber Saint- Gobain ItaliaIl mondo dell’edilizia, è pieno di prodotti dalle più svariate qualità tecniche, proprio per questo motivo per scegliere il prodotto giusto è bene affidarsi a specialisti nel settore come, Saint-Gobain Italia è chief mondiale nella produzione di premiscelati per l’edilizia, con un’ampia gamma di soluzioni che si basano su tecnologie e formulazioni avanzate al wonderful di soddisfare le più elevate esigenze tecniche. Weber intonaco calce è proprio una famiglia di questi.

I prodotti weber edilizia prevedono la messa a punto di soluzioni modern sviluppate in diretta collaborazione con la clientela garantisce qualità, sicurezza e competitività.

È diffusissima a livello mondiale, ma il rispetto delle peculiarità locali è garantito da una presenza capillare a contatto con la clientela in ben 57 Paesi.
Per ulteriori informazioni visita il sito www.it.weber



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close