Lifestyle

Tissot, un orologio per tutti gli amanti del Giro


Quella tra Tissot e il ciclismo è una storia d’amore che dura da più di mezzo secolo, per la precisione, dal 1964, anno in cui la maison di Le Locle iniziò a premiare i ciclisti del circuito di Mellaha, a Tripoli e quelli della Sei giorni di Madrid con i suoi orologi. Un legame che si è rafforzato negli anni e che ha visto Tissot associarsi all’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) nel 1995. Da allora, Tissot è cronometrista ufficiale dei campionati del mondo di ciclismo su strada, su pista, di mountain bike e di BMX nonché della coppa del mondo di ciclismo su pista UCI.  Non solo, perché la casa è anche cronometrista ufficiale dei più importanti eventi ciclistici: dal Tour de France a La Vuelta fino al Giro d’Italia. 

Foto Massimo Paolone/LaPresse 07 Maggio 2022 Budapest, Ungheria sport ciclismo Giro d’Italia 2022 – edizione 105 – Tappa 2 – Gara cronometro individuale – Da Budapest a BudapestNella foto: MORKOV Michael (QUICK-STEP ALPHA VINYL TEAM)Photo Massimo Paolone/LaPresse May 07, 2022 Budapest, Hungary sport CyclingGiro d’Italia 2022 – a hundred and fifth version – Stage 2 – ITT – From Budapest to BudapestWithin the pic: MORKOV Michael (QUICK-STEP ALPHA VINYL TEAM)Massimo Paolone/LaPresse

Una partnership che vede anche una serie di orologi appositamente creati in onore degli eroi della bici, i ciclisti d’élite che ispirano gli appassionati di tutto il mondo: la nuova generazione di Tissot T-Race Cycling. Un orologio disponibile in tre edizioni speciali: Tour de France, Giro d’Italia e Vuelta a Espana. 



Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.

close