Entertainment

Il Fantafestival torna dall’1 al 5 giugno con un ricco programma dedicato alla memoria di Michele De Angelis

Un ricco (e gratuito) programma di movie, tra anteprime e retrospettive, attende anche quest’anno gli appassionati di cinema fantastico al Nuovo Cinema Aquila di Roma col ritorno del Fantafestival, che quest’anno presenta anche un omaggio alla memoria del suo direttore Michele De Angelis.

Ci fa molto piacere l’annuncio che il Fantafestival, storica manifestazione romana dedicata al cinema fantastico, sta per tornare. Sarà un’edizione un po’ particolare, dall’1 al 5 giugno, quella che si terrà al Nuovo Cinema Aquila di Roma, a ingresso gratuito, perché dedicata alla memoria del suo condirettore e amico Michele De Angelis, che ha contribuito a rilanciare un competition da anni in declino e che è purtroppo scomparso prematuramente nell’ottobre dell’anno scorso.

Il Fantafestival 2022: il programma

Ci sembra particolarmente ricco il programma della 42esima edizione del Fantafestival, che darà anche la possibilità agli appassionati di vedere e votare i cortometraggi in streaming su Festhome.television, oltre advert offrire al Nuovo Cinema Aquila una ricca selezione di anteprime e retrospettive gratuite. Scorrendo le pagine del programma (che potete trovare e scaricare a questo indirizzo: http://www.fanta-festival.it/programma-2022) segnaliamo l’interessante retrospettiva “Amazing Journey”, che presenta classici come Heavy Metal, The Rocky Horror Picture Show, Il fantasma del palcoscenico e Il grande inquisitore con Vincent Price (nella foto).

Tra le anteprime, tutte interessanti, citiamo: The Innocents, che uscirà al cinema con Koch Media, il polacco The Day I Found a Girl within the Trash, il tedesco Madchen mit Gewalt, il franco-belga Inexorable (un altro titolo Koch Media), l’italiano Dead Bride, il ceco Femmine carnivore (in collaborazione col Centro Ceco di Roma), e ancora movie dalla Svezia, dalla Danimarca, dall’Austria e addirittura dall’Ucraina, un panorama praticamente completo di quello che si muove nel campo del cinema fantastico europeo. Ben 24, provenienti da tutto il mondo, i cortometraggi in concorso.

Leggi anche
Ci ha lasciato Michele De Angelis, cinefilo, collezionista, regista e direttore del Fantafestival

Nel corso delle serate non mancherà occasione di ricordare Michele De Angelis, a cui è dedicata questa edizione, purtroppo senza di lui, con la presentazione dei suoi lavori.




Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.