Business

Piazza Affari e Borse europee attese positive in avvio. I temi da monitorare oggi


Rimbalzo in vista per le Borse europee, compresa Piazza Affari. I listini del Vecchio continente dovrebbero recuperare parte del terreno perso ieri sui timori per il deterioramento delle prospettive di crescita e le pressioni dell’inflazione, dopo i deboli indici Pmi e i revenue warning di Snap e Abercrombie & Fitch a Wall Street.

Notizie thoughtful tanto più preoccupanti in quanto si verificano in un contesto di rapido aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Gli investitori presteranno quindi particolare attenzione ai verbali della riunione di aprile della Fed, in uscita questa sera, per capire come si sta evolvendo il dibattito interno al board sull’opportunità di aumentare i tassi di oltre 50 punti base nelle prossime riunioni.

Intanto la Reserve Bank of New Zealand – banca centrale della Nuova Zelanda – ha deciso di alzare i tassi principali di riferimento di 50 punti base, dall’1,50% al 2%, come da attese. Nel comunicato della banca centrale si legge che “un’ampia gamma di indicatori evidenzia che i limiti alla capacità produttiva e le continue pressioni sull’inflazione rimangono prevalenti”.

Sempre in tema di banche centrali, in evidenza oggi i discorsi di Panetta e Holzmann ma soprattutto quello della presidente della Bce, Christine Lagarde, a Davos.

A livello macro, delude le attese e resta ampiamente in territorio negativo la fiducia dei consumatori in Germania. Secondo il sondaggio Gfk relativo al mese di giugno, la fiducia dei consumatori tedeschi si è attestata a -26 punti contro -26,6 punti della passata rilevazione (dato rivisto da -26,5). Il consensus Bloomberg indicava un dato pari a -25,5 punti.





Source hyperlink

Leave a Reply

Your email address will not be published.